Font Size

Cpanel
  • image
  • image
  • image
Sei qui: Home Servizi alla Persona Contributi Contributi per spese di viaggio emigranti reimpatriati

Servizi alla Persona

Contributi per spese di viaggio emigranti reimpatriati

Contatti
Tel.06/90969410 - 06/90969412 - 06/90969409
Fax Ufficio: 06/90969408
Fax Ass. Sociale: 06/90969418

Informazioni procedimento

Richiedente avente diritto
Nuclei familiari emigrati all’estero dalla Regione Lazio, che rientrano definitivamente nel Lazio, dopo almeno due anni di permanenza in altro stato per motivi di lavoro.

Motivi di richiesta del cittadino
Ricevere contributi a sostegno delle spese di viaggio o di trasporto masserizie, affrontate per rientrare nella Regione Lazio.

Documentazione da presentare
- Richiesta di contributo;
- Attestato del Consolato, o del datore di lavoro, o del Comune estero di residenza, dal quale risulti che il richiedente e la sua famiglia hanno trascorso almeno due anni all’estero per motivi di lavoro e che il suo rientro è definitivo;
- Stato di famiglia;
- Certificato di residenza;
- Certificato di cittadinanza;
- Documentazione comprovante le spese sostenute.

Modalità di erogazione del servizio
L’interessato presenta la richiesta, che viene esaminata dall’Ufficio di Servizi Sociali, e quando l’iter è completato, vengono richiesti, con apposito modello, i finanziamenti alla Regione Lazio. Una volta accreditati ed erogati i fondi, va inviato alla Regione il redinconto dell’Utilizzo degli stessi.

Altri uffici competenti nel procedimento e tipo di procedimento
Ufficio Protocollo per l’obbligatoria registrazione delle pratiche;
- Regione Lazio; Responsabile Settore Finanziario per il visto di regolarità contabile sugli atti dirigenziali; Ufficio Ragioneria per l’ordine di pagamento dei contributi.

Normativa di riferimento
L.R. 23/2003.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.